Mentre aspetto la fine del download…"sporziono"!

Mentre aspetto la fine del download di quello che non chiamerò “l’ultima puntata della terza stagione di una delle mie serie preferite degli anni ’90”, ma semplicemente “un file”, penso che sarebbe il caso guardare qualche offerta di lavoro “a caso”.

Come ben sapete sto conducendo questo stage non retribuito presso di me perché, come mi hanno saggiamente consigliato, “piuttosto che stare a casa a non fare niente…” è meglio investire sulla mia formazione. Il problema qual è? La questione è molto semplice:

Gli stage presso di me non retribuiti (ma che investono nella mia formazione e che – forse – fanno curriculum) non sono una fonte di guadagno. 

Quindi, diamo una sbirciata alla posta elettronica (prima) e, perché no, (dopo) alla pagina del centro dell’impiego della mia ridente cittadina romagnola di quasi 60.000 anime.
Con mio sommo piacere noto una e-mail proveniente dalla mia amica di vecchia data M. che, dopo una conversazione datata circa un mese fa a proposito del mio penoso stato occupazionale, ha deciso di “prodigarsi” per me inviandomi qualunque, e dico qualunque, offerta di lavoro relativa alla mia ridente cittadina e provincia. Vediamo che cosa ha M. in serbo per me…

Dopo aver letto questa offerta di lavoro sono sorte immediatamente un paio di domande:

1. La parola “sporzionamento” esiste? Risposta: il Garzanti online dice di no.
2. Che tipo di pregressa esperienza potrebbe andare bene per essere un/a abile “sporzionatore”? Risposta: aver “sporzionato” piatti vari al pranzo dei parenti per le ultime venti festività natalizie e pasquali? O, forse, aver “sporzionato” piatti solidi e liquidi per sessanta o più bambini inferociti ad innumerevoli campi estivi scout (una delle tante pessime idee della mia vita, un giorno scriverò un post?!)?
3. Manderò comunque il mio CV? Risposta: ovvio che sì, perché, PIUTTOSTO CHE STARE A CASA A NON FARE NIENTE…

Dopo aver risposto a questo annuncio di lavoro ed aver inviato il mio CV mi sono sentita un po’ male: so di non avere abbastanza esperienza nella mansione e penso che sia molto importante per questo datore di lavoro, visto che lo ha ripetuto due volte nell’annuncio.

Poi però mi sono ricordata di un altro annuncio di lavoro, recapitatomi per posta elettronica giorni or sono:

 Forse dovrei mandare il CV qua, dopo tutto, non parlano di esperienze pregresse, potrei avere una chance in più!

Auguratemi buona fortuna!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.